• Slide_impatto.jpg
  • Slide_incremento-attivita-commerciali.jpg
  • Slide_qualita-accoglienza.jpg
  • Slide_soddisfazione.jpg

Il portale “Distretti del Commercio in Veneto”

Il portale DISTRETTO COMMERCIO nasce dall’esigenza da parte delle amministrazioni locali e delle maggiori associazioni di categoria del commercio, di dotarsi di unico strumento informatizzato a supporto del monitoraggio e l’analisi dello sviluppo dei nuovi Distretti del Commercio nella Regione del Veneto.

In particolare il portale mira a:

  • VENETO

    Creare un flusso di dati in rete in grado di rilevare gli andamenti delle attività dei Distretti del Commercio nella Regione Veneto.
  • Produrre statistiche (a livello di comune e in comparazione all’area provinciale e regionale) sull’economia e commercio dei singoli Distretti
  • Migliorare la condivisione dei risultati delle rilevazioni avviate nei diversi comuni orientate a coprire il gap informativo dei cosiddetti dati amministrativi con ulteriori informazioni quali-quantitative relative ad esempio ai trend di vendita, l’occupazione, la propensione all’acquisto o ancora la soddisfazione di commercianti (offerta) e consumatori (scindendo tra consumatori-residenti e consumatori-non residenti)
  • Supporto all’analisi degli impatti e ricadute economiche di eventi pubblici o privati sul commercio locale
  • Dare una chiara rappresentazione (barometro) dello stato di sviluppo e “salute” di ciascun distretto attraverso un set di indicatori strategici.
  • Dare indicazioni di policy sulla base delle statistiche e rilevazioni raccolte

 

 

cittadella def

 

Chi

Il comune di Cittadella fa parte di quella realtà molto importante dei centri storici minori del nostro Paese.
La sua economia è strettamente legata al territorio, con una positiva coesistenza di attività agricole e industriali e una vocazione turistica specifica e apprezzabile.
Città murata, inserita nell’ampio contesto storico delle città murate del Veneto, è una delle pochissime realtà medievali con la cinta muraria ancora intatta. Ha un centro storico ben riconoscibile e identificabile, con una buona concentrazione commerciale nell'area centrale e lineare lungo le principali direttrici viarie. È terra di “confine” tra le province di Padova, Treviso e Vicenza.

Perché

Con l'individuazione del Distretto del Commercio Urbano si sono avviate politiche e azioni di riqualificazione e rigenerazione strettamente correlate a un programma di sviluppo del commercio e del turismo. L'orientamento è quello di considerare la città come luogo privilegiato di scambio di tutti gli attori, pubblici e privati, attraverso interventi a favore del tessuto produttivo e commerciale.

Quando

Il Distretto è un programma pluriennale della durata di 24 mesi. Dal 1 giugno 2014 al 31 dicembre 2016.

Dove

Il Distretto Urbano del Commercio Cittadella Centro e Borghi promosso dall’Amministrazione Comunale insieme ai partner si articola su più polarità. Comprende l'area centrale, all'interno dell'anello delle mura, i quattro borghi e le direttrici di collegamento. Nel complesso si trova una varia offerta commerciale, un’interessante concentrazione di servizi e gli attrattori storici e culturali maggiormente rappresentativi della città. Nell’ambito del distretto sono presenti mercati su area pubblica.
Come Attraverso il Distretto, in continuità con il precedente progetto “Vivi Cittadella”, coinvolgendo partner pubblici e privati interessati a proseguire nel realizzare e sostenere iniziative che contribuiscano alla riqualificazione commerciale dell’area urbana.

Il Distretto del Commercio rappresenta un’opportunità strategica per migliorare la qualità di vita della comunità locale, creare sviluppo economico e sociale, preservare e valorizzare le risorse oggi disponibili.