Il portale “Distretti del Commercio in Veneto”

Il portale DISTRETTO COMMERCIO nasce dall’esigenza da parte delle amministrazioni locali e delle maggiori associazioni di categoria del commercio, di dotarsi di unico strumento informatizzato a supporto del monitoraggio e l’analisi dello sviluppo dei nuovi Distretti del Commercio nella Regione del Veneto.

In particolare il portale mira a:

  • VENETO

    Creare un flusso di dati in rete in grado di rilevare gli andamenti delle attività dei Distretti del Commercio nella Regione Veneto.
  • Produrre statistiche (a livello di comune e in comparazione all’area provinciale e regionale) sull’economia e commercio dei singoli Distretti
  • Migliorare la condivisione dei risultati delle rilevazioni avviate nei diversi comuni orientate a coprire il gap informativo dei cosiddetti dati amministrativi con ulteriori informazioni quali-quantitative relative ad esempio ai trend di vendita, l’occupazione, la propensione all’acquisto o ancora la soddisfazione di commercianti (offerta) e consumatori (scindendo tra consumatori-residenti e consumatori-non residenti)
  • Supporto all’analisi degli impatti e ricadute economiche di eventi pubblici o privati sul commercio locale
  • Dare una chiara rappresentazione (barometro) dello stato di sviluppo e “salute” di ciascun distretto attraverso un set di indicatori strategici.
  • Dare indicazioni di policy sulla base delle statistiche e rilevazioni raccolte

 

 

Abano

Chi

Il Comune di Abano Terme in partenariato con il Comune di Montegrotto Terme hanno strategicamente scelto  di proseguire con la seconda annualità il programma integrato per un miglior sviluppo del Distretto  “Water in e-mMotion”.  L’unione dei due Comuni nasce dalla consapevolezza di appartenere a un territorio caratterizzato dalla presenza di terme naturali, da un alta vocazione turistica testimoniata da un pullulare di strutture ricettive per lo più alberghiere anche di alto livello oltre che da imprese commerciali e locali pubblici

Perchè

Per rispondere alle difficoltà della piccola distribuzione i comuni di Abano e Montegrotto Terme stanno cercando di occuparsi in modo strategico di problematiche legate alla gestione degli spazi urbani e della città e più in particolare legate al commercio con lo scopo di dare risposte concrete attraverso il coordinamento unitario degli attori locali alle questioni che regolano la vita di una città e lo sviluppo delle imprese. Il Distretto nasce con l’intento di valorizzare e rivitalizzare il patrimonio (sia quello visibile che quello sotterraneo attraverso un rilancio socio-economico/turistico e per la riqualificazione commerciale e strutturale del centro.

In particolare l’evoluzione del Distretto intesa come sistema complesso si trova a dover competere  e necessita di adottare una strategia di gestione integrata totale che sfrutti ogni punto di forza delle due città. Il Distretto per diventare “prodotto” va opportunamente promosso e gestito, adeguando il linguaggio e gli strumenti a seconda del destinatario e delle problematiche che si intendono affrontare. Una buona strategia di marketing consente di valorizzare al massimo le caratteristiche socio-economico-ambientali di un territorio, stimolando e incentivando iniziative imprenditoriali e investimenti.

Quando

Il Distretto è un programma pluriennale  della durata di 24 mesi. Dal 1 giugno 2014 al 31 dicembre 2016

Dove

Il Distretto si struttura in un unico Centro focale delle Terme Euganee, Abano Terme e Montegrotto Terme sono custodi di preziosi patrimoni storici, oltre che località fango-terapeutica di interesse internazionale, dotate di eccellenti strutture alberghiere.

Come

Con l’iniziativa qui presentata i Comuni  di Abano e Montegrotto  intendono attivare e sostenere una serie di interventi, centrati sull’evoluzione del Distretto intesa come sistema complesso si trova a dover competere  e necessita di adottare una strategia di gestione integrata totale che sfrutti ogni punto di forza delle due città. Il Distretto intesto come “prodotto” va opportunamente promosso e gestito, adeguando il linguaggio e gli strumenti a seconda del destinatario e delle problematiche che si intendono affrontare. Una buona strategia di marketing consente di valorizzare al massimo le caratteristiche socio-economico-ambientali di un territorio, stimolando e incentivando iniziative imprenditoriali e investimenti.

L’attività del distretto è gestita in forma coordinata e unitaria da un manager di distretto, che si adopera per portare a termine gli obiettivi previsti dall’accordo e che rappresenta il distretto anche nei rapporti con l’amministrazione, interagendo con i portatori di interessi  aderenti. Il manager fa riferimento a un tavolo di partenariato e ad organi di configurazione, relazione e comunicazione, senza trascurare il confronto con la collettività (operatori e utenti/consumatori).